Per questa volta, saltiamo alla fine?

Non tutti gli inizi sono felici, ma tutti gli inizi condividono uno stesso tempo, l’attesa, e uno stesso stato d’animo, l’aspettativa.

All’inizio di un libro ci si augura un buon racconto, all’inizio di un viaggio si spera di incontrare persone e luoghi di valore, all’inizio di una storia d’amore c’è il desiderio.

All’inizio di questa malattia trattengo il fiato. Formulo l’augurio di una rapida e certa guarigione, nutro la speranza del minimo dolore possibile ed esprimo il desiderio che, sebbene disarmonica per natura, anche questa esperienza consolidi l’equilibrio, l’intimità e l’affetto che ci unisce.

Questo non è un inizio felice, ma il finale è ancora tutto da scrivere.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...